Set 062017
 

Google è semplicemente il primo sito al mondo, tanto che secondo il blogger Riccardo Perini, già nel 2014 il portale per le ricerche online riceveva qualcosa come 3,3 miliardi di visite al giorno. Il gruppo Alphabet di Google a inizio 2016 ha superato la capitalizzazione di Apple, arrivando a 570 miliardi di dollari. Questa liquidità consente di creare importanti alleanze, e non solo nel campo dell’editoria: un’interessante iniziativa la si è avuta nel pioneristico settore della guida autonoma, con la sigla dell’accordo con Fiat Chrysler Automobilies nel 2016. La cosa affascinate è che ogni azienda, piccola per quanto sia, può trovare in Google un utile alleato nel business to business. Ciò avviene in prima battuta attraverso Google MyBusiness, servizio lanciato nel 2014 che offre numerosi vantaggi alle aziende e ai suoi clienti. Andiamo a vedere quali.

Visibilità alle attività commerciali. È la ragion d’essere di Google MyBusiness. Ogni azienda presente sul territorio è ora rintracciabile grazie al fatto che le funzionalità di Google Maps e Google Business sono integrate. Qualsiasi impresa o brand può avere una scheda di presentazione facilmente consultabile dall’utente.

Utilità per i clienti. Questo vuol dire che da pc fisso o (e forse è quel che veramente interessa oggi) da mobile, un cliente può avere in tempo reale una serie di informazioni semplicemente digitando su Google il nome dell’esercizio commerciale: precisa ubicazione, orari di apertura, giorni di chiusura, numero telefonico e altre informazioni utili.

Utilità per l’azienda, il posizionamento. Il primo concreto beneficio di Google MyBusiness per le imprese è quello di migliorare il posizionamento dell’azienda all’interno del motore di ricerca. Per creare una scheda aziendale su Google MyBusiness, che può anche ospitare foto, non è necessario avere un sito web aziendale. Questo non vuol dire che non sia necessario curare la parte Seo, aprendo dunque siti, landing page, blog e profili social che aiutino nel posizionamento online. Ben vengano queste e altre misure, ma di certo Google MyBusiness appare imprescindibile.

La misurabilità dei dati. Un altro vantaggio di Google MyBusiness è la misurabilità di alcuni dati preziosi per l’azienda. Grazie alla geolocalizzazione, ad esempio, un imprenditore può sapere da quale quartiere, frazione o contrada arriva la maggior parte dei suoi clienti. Anche i clic sul numero di telefono possono fornire utili informazioni di web marketing.

Google come partner. Se nel business to business ogni relazione inizia con una conoscenza reciproca, Google MyBusiness può essere un modo discreto e prudenziale di approcciarsi agli altri strumenti predisposti da Google per le imprese, uno su tutti Adwords Express. In questo modo ogni impresa può trovare in Google un forte alleato allo sviluppo del proprio marketing.

Sorry, the comment form is closed at this time.