Dic 302020
 

La mascherina non è solo un dispositivo di sicurezza contro il virus, ma anche un antidoto alla depressione e all’ansia. Ad affermarlo è un recente studio apparso in pre-print nell’archivio internazionale Medrxiv e in attesa di pubblicazione su rivista. Come riporta l’Ansa, che ha ripreso proprio questa analisi, il fatto di indossare correttamente la mascherina non aiuta solo a prevenire il contagio da Sars-Cov-2, ma è anche associato a meno ansia e solitudine e maggiore benessere generale. In sintesi, la mascherina – alla quale ci siamo tutti abituati negli ultimi mesi ed è ormai un accessorio irrinunciabile quando si deve uscire da casa – non rappresenta soltanto una misura di precauzione contro il contagio da Sars-Cov-2, ma “produce”  anche benessere mentale.

I dati frutto di uno studio su 11.000 persone

Per arrivare a queste conclusioni, un team di ricercatori del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Edimburgo, nel Regno Unito, ha raccolto dati tramite la piattaforma Qualtrics tra aprile e giugno 2020. L’analisi è stata condotta su 11.000 partecipanti, reclutati in tutto il Regno Unito, che hanno completato i sondaggi CovidLife, un’iniziativa istituita dall’università scozzese per cercare di misurare e comprendere l’impatto della pandemia sulla salute e il benessere della nazione. I ricercatori, coordinati da Drew Altschul, hanno così scoperto che, diversamente dai pregiudizi, le persone che indossavano mascherine costantemente avevano in generale una salute mentale migliore di quelle che non lo facevano. Come a dire che la mascherina protegge non solo dal virus, ma anche da attacchi di ansia, malumore e rischi di fenomeni depressivi. Un motivo in più per usarla correttamente.

Meno ansia e meno stress per chi la porta

Per arrivare ai numeri, è interessante notare che lo studio ha rivelato che le probabilità di sentirsi ansiosi erano inferiori del 58% tra coloro che indossavano sempre la maschera. Ancora, chi indossa questa protezione su naso e bocca per la maggior parte del tempo, sempre in base ai dati dei ricercatori, ha una probabilità di manifestare sintomi depressivi del 25% inferiore rispetto alle persone che non la utilizzano. Infine, una percentuale inaspettata: il test ha messo in luce che le persone che usano la mascherina per proteggersi e proteggere gli altri hanno una probabilità di sentirsi soli inferiore addirittura del 67% rispetto a chi non la vuole mettere. Insomma, anche se non è sempre “comodo” mettere la mascherina, gli effetti benefici di questo dispositivo si fanno sentire anche sulla psiche.

Sorry, the comment form is closed at this time.